XXV Summer School on Religions – La Religione oltre le Religioni

La Sezione di Sociologia della Religione partecipa alla XXV edizione della Summer School on Religions si terrà dal 22 al 25 agosto a San Gimignano patrocinando l’iniziativa e mettendo a disposizione 2 borse di studio per 2 giovani ricercatori. Il tema dell’edizione 2018 della Summer School è La Religione oltre le Religioni, un tema centrale per le religioni, ovvero la sopravvivenza del sentire religioso nell’epoca del puralismo. La Scuola Estiva è organizzata dal Centro Internazionale di Studi sul Religioso Contemporaneo/CISRECO e dal suo infaticabile Direttore Arnaldo Nesti, con il patrocinio  della Sezione di Sociologia della Religione dell’AIS e i contributi del Comune di San Gimignano e della Unione Comunale del Chianti Fiorentino.

————

Spazio giovani ricercatori a cura di AIS/Sezione Sociologia della Religione con EPOS (International Mediating and Negotiating Operational Agency) e ICSOR(International Center for the Sociology of Religion)

 Coordinatrice: Emanuela C. Del Re con Simona Scotti e con Verónica Roldán

La XXV.ma edizione della Summer School on Religion, come nelle edizioni precedenti, offre uno spazio a giovani ricercatori.

Questo l’elenco delle ricercatrici e dei ricercatori di questo anno:

Isuf Alla

 Martina Belluto

 Davide N. Carnevale

Nicolamaria Coppola

Martina Crescenti

Cecilia Galera

Martina Lippolis

Antonia Mihaljevic 

Vittoria Talarico

Martina Vanzo

Le giovani studiose e i giovani studiosi avranno un loro spazio come da programma ufficiale.

Inoltre, i giovani studiosi usufruiranno, durante lo svolgimento della Summer School, di una azione di tutoraggio da parte di alcuni docenti invitati.

EuARE Annual Conference – Bologna, 5-8 Marzo 2018

EuARE-AIS

In occasione della EuARE Annual Conference organizzata dalla European Academy of Religions, la Sezione di Sociologia delle Religioni ha organizzato un workshop dal titolo “World of Religions. Meet the Religions of the World”. Il Workshop, nato da un’idea della Prof.ssa Emanuela Del Re, Coordinatrice Nazionale della Sezione di Sociologia delle Religioni, e della Prof.ssa Roberta Ricucci, membro del Consiglio Scientifico e Coordinatrice della Sezione RN34 dell’ESA, European Sociological Association, è da intendersi come uno spin-off del Festival Mondoreligioni che si è tenuto a Roma dal 7 al 9 dicembre 2017. Il Workshop prevede 4 tavoli di lavoro presenziati ciascuno da almeno un esponente di 4 comunità religiose. Parteciperanno la comunità degli Ahmadi, GMI – Giovani Musulmani d’Italia, la Sikh Sewa Society e il Movimento dei Focolari. Il workshop è aperto a tutti, e principalmente a docenti, studenti, accademici, giornalisti.

______________________

Concept Note del Workshop

WORLD OF RELIGIONS. MEET THE RELIGIONS OF THE WORLD

World of Religions. Meet the religions of the World is a workshop organized by Prof. Emanuela C. Del Re, National Coordinator of the Section of the Sociology of Religion, Italian Association of Sociology, in cooperation with Prof. Roberta Ricucci, University of Turin. The workshop is meant as the natural continuation of the homonymous event that took place in Rome in December 2017. Mondoreligioni is an exclusive and unique festival created by Emanuela C. Del Re that gathers in the same place different religious groups and communities providing information stands managed by the religious communities themselves, roundtables with experts, scholars, and representatives of the religions, presentation of books, documentaries and musical concerts and performances organized by the communities.
The workshop we propose is aimed at enhancing a deep understanding of the religions professed in Italy through the voices of the representatives of the religious communities who will share with the audience their experiences, challenges and vision for the future. The workshop will involve the participants in an interactive dialogue, with the main goal of raising awareness on the different religions in Italy, for a better coexistence in our multi-religious and multi-faiths society.

Participants
The workshops is designed and addresses to teachers, professors, professionals, business people, religious leaders, social workers, and all those who are engaged in dealing with the other in their daily life

 

Genesi e storia del pensiero musulmano contemporaneo

Genesi e storia del pensiero musulmano contemporaneo. Dalla crisi dell’Impero Ottomano ai nostri giorni

Tre i livelli di indagine:

Analisi delle dinamiche geopolitiche, trasformazione delle strutture sociali,i protagonisti e le sfide ( storia del pensiero).

Questo approccio ci permette di non sottrarre i protagonisti di questa storia al contesto socio politico in cui hanno operato e di organizzare il nostro percorso a partire dal dibattito interno alle realtà del mondo musulmano,  distinguendo tra chi ha  dedicato la sua analisi ai temi della modernità: libertà di coscienza, laicità,diritti, democrazia ecc., chi ha affrontato le stesse questioni in un ottica più giuridica o con una maggiore attenzione alle dinamiche sociali,  ponendosi il problema del rapporto tra Stato nazionale e Umma, tra tradizione e modernità e chi, invece, si è avventurato sul terreno di una rinnovata interpretazione del testo coranico.

Il seminario si terrà  di venerdì dalle ore 9, 30 alle ore 12, nella sede  del Centro Teologico, in Corso Stati Uniti 11/H (Torino).

Sette incontri tra Marzo e Maggio, così suddivisi:

Venerdì 4 e 18 Marzo, venerdì 1, 15 e 29 Aprile, venerdì 13 e 27 Maggio.

Docenti del seminario: Adel Jabbar e Federico Avanzini

Tutti coloro che intendono partecipare al seminario sono pregati di comunicarlo alla segreteria del Centro Teologico tel. 011 5629760 (ore ufficio: dalle  9,30 alle 13  e dalle 14 alle 18), al fine di consentire di preparare al meglio il materiale didattico.