Prima conferenza italiana European Values Study (EVS)

immagine testata

Prima conferenza italiana European Values Study (EVS)

La conferenza si propone di esplorare l’evoluzione degli orientamenti valoriali degli italiani negli ultimi tre decenni (1981 – 2008) collocandoli all’interno del più ampio quadro europeo. Particolare attenzione sarà posta al ruolo che il territorio e le esperienze condivise da persone appartenenti alla stessa generazione possono avere sul processo di cambiamento sociale. La conferenza si pone come momento di riflessione sulla realtà sociale italiana con l’obiettivo di fornire spunti per l’ideazione di strategie di uscita dalla attuale crisi economica, sociale e politica che caratterizza il nostro paese.

La conferenza vuole inoltre offrire un’opportunità di incontro per gli studiosi italiani che si occupano di ricerca sul cambiamento dei valori e che utilizzano nella loro ricerca i dati EVS.

Direzione della Conferenza

  • Ruud Luijkx (Tilburg University, Università degli Studi di Trento)
  • Gabriele Pollini (Università degli Studi di Trento)
  • Cristiano Vezzoni (Università degli Studi di Trento)
  • Vera Lomazzi (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano)

Comitato scientifico

  • Ruud Luijkx (Tilburg University, Università degli Studi di Trento)
  • Gabriele Pollini, Salvatore Abbruzzese, Cristiano Vezzoni, Raffaele Guetto, Albertina Pretto (Università degli Studi di Trento)
  • Giancarlo Rovati, Vera Lomazzi (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano)
  • Ferruccio Biolcati-Rinaldi (Università degli Studi di di Milano)

Segreteria scientifica

Cristiano Vezzoni, Vera Lomazzi
conferenza_evs2015@unitn.it

Keynote speakers

David Voas, Deputy Director, Institute for Social and Economic Research, University of Essex, UK
Bart Meuleman, Centre for Sociological Research, KU Leuven, Belgium
Malcolm Fairbrother, School of Geographical Sciences, University of Bristol, UK
Loredana Sciolla, Dipartimento di Culture, Politica e Società, Università di Torino

Le lingue della conferenza sono l’italiano e l’inglese. La sessione generale in cui verranno presentate le relazioni dei keynote speakers si svolgerà in inglese.

Abrastact e Iscrizioni

Si invitano contributi empiricamente fondati su dati di qualità, in particolare sulla serie storica trentennale fornita dall’European Values Study, sia focalizzati sull’Italia che sulla comparazione dell’Italia con altri paesi europei. È possibile inviare una proposta di contributo alla conferenza attraverso l’invio di un abstract di massimo 400 parole entro il 20 settembre 2015 alla segreteria scientifica (conferenza_evs2015@unitn.it). Le proposte possono essere sia in italiano sia in inglese.
Le procedure di pagamento apriranno il 1° settembre 2015.
La comunicazione degli abstract selezionati avverrà entro il 30 settembre.

Scadenze

La presentazione degli abstract è aperta e si chiuderà il 20 settembre 2015.
La lista degli abstract selezionati verrà comunicata entro la fine di settembre.
Le iscrizioni alla conferenza apriranno il 1° settembre e si chiuderanno il 31 ottobre 2015.

Iscrizioni online

Quota iscrizione

  • Membri strutturati dell’Università: € 60,00
  • Phd, Assegnisti: € 30,00
  • Studenti: € 15,00
  • Esterni: € 60,00

La quota d’iscrizione include il pranzo del 13 novembre e i coffee break.

 

Aperte le iscrizioni online
Scadenza: 31 ottobre

CONTATTI

Cristiano Vezzoni
tel. +39 0461 281465
fax  +39 0461 281458
conferenza_evs2015@unitn.it

Segreteria Dipartimento di Sociologia Ricerca Sociale
Via Verdi, 26 – 38122 Trento
tel +39 0461 281322 -1430
fax +39 0461 281458
segreteria.dsrs@soc.unitn.it
direzione.srs@unitn.it